natale-giokids-1

Come scegliere il giocattolo giusto per i tuoi bambini: i migliori giocattoli del Natale 2020 per bambini in età pre-scolare

Il Natale e la sua magia stanno per arrivare. Perché non stupire i tuoi bambini piccoli con un giocattolo? Anche se i bambini in età pre-scolare hanno bisogno di poco per lasciarsi andare al divertimento e all’esplorazione, a Natale, anche loro devono provare la gioia di scartocciare qualcosa di bello sotto l’albero.

Scegliere un gioco o giocattolo per i bambini in età pre-scolare, ovvero dai 2 ai 5 anni può rivelarsi una vera sfida. I piccoli, infatti, devono essere stimolati ma, al tempo stesso, è necessario dover assecondare le loro capacità di bambini. Poi, perché no, anche loro hanno degli interessi che vanno coltivati e rispettati.

Quando si propone al bambino di giocare, devi tenere presente alcune caratteristiche. Tra queste la principale è, ovviamente, l’età. Ogni età, infatti, ha delle capacità psichiche e motorie diverse. Ti stiamo dicendo questo perché quando si propone un gioco, non bisogna anticipare i tempi. Attenzione perché potrebbe persino fare danni. I bambini piccoli dovrebbero essere liberi di sperimentare e di giocare anche con oggetti di uso comune: stoviglie, scodelle, pasta etc.  Alcuni psicologi e pedagogisti sconsigliano di sommergere i bambini con tonnellate di giocattoli. Meglio pochi ma buoni.

Dai 18 ai 24 mesi, ai bambini piacciono i giochi simbolici, quelli che permettono l’immedesimazione. Non importa se siano maschi o femmine, fare finta, è un gioco adatto a tutti, per fare in modo che i piccoli possano sperimentare la loro capacità di rappresentare mentalmente e fisicamente: azioni, oggetti, situazioni che sono diverse da loro. I bambini dai 18 ai 24 mesi iniziano ad imitare i gesti delle persone che li circondano.  Per loro, sono perfette le bambole, gli utensili da cucina, i travestimenti e tanto altro.

Dopo i 24 mesi, i bambini acquisiscono maggiori capacità di movimento. Da allora in poi, saranno inarrestabili con salti, arrampicate, corse e tanto altro. Capacità che vanno sempre più affinandosi, fino ad arrivare ai 5 anni. Sono perfetti per loro, dunque, anche giocattoli che permettono loro di affinare queste capacità di movimento, che possono essere sfruttate non solo in casa ma, soprattutto, all’aria aperta, quando possibile. Via libera a palloni, tricicli ma anche piccoli attrezzi sportivi quali anelli e pareti per arrampicarsi, passando per i classici scivoli e tappeti elastici, destinati a chi ha più spazio.

Sempre dopo i 24 mesi, i bambini si sentiranno più attratti da giochi creativi quali: pennarelli, colori a dita, matite colorate etc. Sarà proprio a partire da quell’età che il bambino si sentirà più attratto dal colore e dai materiali. Inoltre, impareranno a colorare, pasticciare, incollare. Perciò, un regalo gradito, potrà diventare colori, quaderni, adesivi da incollare.

Dopo i due anni di età, i bambini in età prescolare, iniziano ad interessarsi ai libri e, dunque, al piacere dell’ascolto. I libricini non dovrebbero essere imposti e introdotti, sempre con la presenza di un adulto. La presenza di un grande è fondamentale poiché introdurrà al piccolo, figure e ambientazioni.

Folletto aspirapolvere per favorire l’imitazione

Si tratta di un aspirapolvere che riproduce fedelmente quello dei grandi. Dotato di pulsante di accensione luminoso, cavo e filtro estraibile, permetterà al bambino di poter imitare gli adulti ed aiutarli nelle faccende domestiche. Proprio in virtù del fatto che ai bambini piace imitare, gli aspirapolvere sono sempre molto desiderati. La maniglia di questo folletto giocattolo è in grado di allungarsi in quattro posizioni, per adeguarsi alla crescita del tuo bambino. Una versione molto realistica e divertente.

Consigliato dai 3 anni in su. Se ne consiglia l’utilizzo sempre con la supervisione di un adulto.

folletto-aspirapolvere

Robottino ballerino per sviluppare l’ascolto ed il movimento

Per far scatenare il tuo bambino al ritmo di musichette super coinvolgenti, Robottino ballerino è la scelta giusta. Tra melodie, luci e suoni, il robot balla trascinando con se anche il bambino. E’ un giocattolo molto solido e si presta a tutte le acrobazie che i piccoli potrebbero fargli fare. Inoltre, presenta la funzionalità del registra e canta per poter immortalare nel tempo la vocina dei piccoli. La voce registrata può essere anche remixata, al fine di trascorrere divertenti momenti. Non solo musica e ballo. Il Robottino ballerino è un valido alleato anche dell’apprendimento. Alfabeto e conta non saranno più sconosciute ai bambini che li impareranno insieme a lui. Le posizioni di volume sono due.

Consigliato dai 9 mesi in su.

robottino-ballerino

Cubby Orsetto curioso

Cubby non è un comune orsetto di peluche poiché ha tante funzionalità interattive. Cubby è curioso ed espressivo, può giocare tutto il giorno con i bambini, facendogli compagnia. La notte, invece, impostando la modalità notturna, può agevolare l’addormentamento con dolci melodie. Un orsetto che, grazie alla tecnologia, è molto espressivo e si abbandona a movimenti e gesti quanto più reali possibile: ha oltre 100 combinazioni diverse tra movimenti e suoni. Ad esempio, muove la bocca ed il naso, producendo effetti sonori piacevoli e buffi. Cubby ama le coccole ed è in grado anche di regalarne, abbracciando i suoi piccoli amici. Può giocare a nascondino e ballare. Può starnutire e mangiare.

L’orsetto funziona a batterie ed è dotato di alcuni accessori quali un biberon ed una spazzolina.

Consigliato dai 4 anni in su.

cubby

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *